YouDreamVillage - Mysterious, Fantasy...or Reality ? The Birth of Dream's Villages
Lo Stile Italiano presenta:
SIKU “COLPI DI SCULTURA…L’INIZIO”
MOSTRA DI SCULTURE ED ARTE

Sta nascendo una nuova stella, molto luminosa, nel firmamento dell’arte scultorea internazionale. Si chiama Fabio Tavelli, in arte Siku, compirà 37 anni lunedì 26 settembre e due  giorni prima, sabato 24 alle ore 20, taglierà il nastro della sua prima mostra in un capannone scelto a Montichiari. Fabio è nato e vive a Calcinato e dopo gli studi da geometra ed un anno di ingegneria decise di inserirsi nella impresa edile di suo padre, dove tutt’oggi opera. Ma 7 anni fa accadde qualcosa d’improvviso.

Davanti ad un pezzo di marmo ebbe la folgorazione di imprimere il suo primo colpo di scalpello “poiché lì dentro c’era una figura umana da estrarre”, racconta Fabio con una punta di orgoglio mista ad entusiasmo. “Improvvisamente scoprii la missione della mia vita, dare una forma a quei blocchi di marmo, come faceva Michelangelo che è il mio artista di riferimento”. Ma non solo iniziò a dare loro una forma, come a quel volto di Cristo che tiene come un dono prezioso in camera sua, ma anche un contenuto da cui poteva emanare un messaggio per il visitatore. Da quel primo colpo di scalpello di sette anni fa non si è più fermato, giorno e notte, creando statue pesanti fior di quintali, non solo piccole idee sorrette da un supporto. Ha letteralmente riempito di statue  il magazzino della ditta in via Rovadino a Calcinato, come colto da una necessità improrogabile, sinchè qualche settimana fa gli è scattato nella mente una decisione “ora sono pronto, possiamo dar vita alla prima mostra”.

 Con l’aiuto della sorella Manuela è stato trovato un capannone a Montichiari (via Brescia 32) ed è iniziato l’allestimento di ben 20 opere, alcune delle quali gigantesche, in un’area coperta di circa 700 mq  che verrà aperta al pubblico, ingresso gratuito, a partire dalle ore 20 di sabato 24 settembre.  Solo poche persone hanno potuto osservare alcune di quelle opere, molte delle quali coperte da teli che ne nascondono la bellezza e che verrà svelata dal 24 settembre per un mese, fino alla fine di ottobre. Sono stato uno di quei fortunati che ha potuto vedere un’anteprima e mi ha colpito quell’opera da 30 quintali (alta 2,5 metri su una base di 4x4 metri) raffigurante un leone sdraiato sormontato da mezzo cavallo rampante, il tutto avvolto in una serie di panneggi ancorati a dei rami. 

Un’opera in gesso gettato in blocco e scolpito a mano con criniera del cavallo e del leone realizzate in ferro con metodo brevettato Siku, dal titolo significativo “Fidati di me”. Il messaggio è: se un cavallo si fida di un leone, abbracciandolo, non lo possono fare anche gli esseri umani?. 


Tra le altre opere il visitatore troverà ad esempio: “Gli Uomini di fatica”, “Il Pensiero che libera la Forza”, “L’Angelo del Pregiudizio” e molti altri. Una mostra dal titolo “Colpi di scultura.. l’inizio” che ogni giorno vedrà la presenza di altri artisti, tra giochi di luci, letture  e musica, destinata a far parlare molto di sé, con un tour che attraverserà altre città da novembre in poi.



PRENOTA L'ANNUARIO DEI TALENTI
L’Evento sarà seguito da Arcipelago Uno di TalentWorld-La Civiltà dei Talenti e gli sarà dedicato uno spazio nel TalentGold, sesta edizione, che si svolgerà 
nella Sala Scalvini del Centro Fiera di Montichiari 
il 10 dicembre 2016 (ore 16).

Il TalentGold è organizzato da Arcipelago Uno in collaborazione con la Fondazione Zanetto di Montichiari. Il 10 dicembre verrà presentato il libro "Annuario dei Talenti-5 anni di TalentGold: 2011-2012-2013-2014-2015".
Chi volesse prenotare il libro e ricevere in omaggio l'Ebook "La Civiltà dei Talenti" può compilare ed inviare il modulo qui sotto:

Prenoto il libro "Annuario dei Talenti" e riceverò in omaggio l'Ebook "La Civiltà dei Talenti"
Nome e Cognome
Regione di Residenza
Email personale per ricevere l'Ebook online









Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint