YouDreamVillage - Mysterious, Fantasy...or Reality ? The Birth of Dream's Villages
CHARTA 26 APRILE
Bozza02-22 maggio 2012-pagina 01
 
A1-PREMESSA A “CHARTA 26 APRILE”
La “CHARTA 26 APRILE” prende il nome dalla data del quarto episodio di “Tempo di Cambiare”, l’audio e podcast messo a disposizione da Italo Cillo (www.miglioriamo.it) per un Forum pubblico a partire dal 4 aprile 2012, condiviso da almeno 3000 persone ogni audio. Il quarto episodio ha proposto un “GOVERNO GIUSTO” COMPOSTO DA 300 PERSONE, 100 riconosciuti per “buon cuore”, 100 per “saggezza” e 100 per “praticità”. Questo documento  nasce nel tentativo di realizzare questo strumento per realizzare una comunità umana migliore su questo pianeta, ispirata dai tre principi condivisibili suggeriti sempre da Italo Cillo il 4 aprile: LIBERTÀ, FELICITÀ E RESPONSABILITÀ.
CHARTA 26 APRILE userà numerosi blog, siti internet interessati e  la piattaforma mondiale di TalentCity per la sua diffusione planetaria. La Guida di TalentCity, per la realizzazione dei Centri per lo Sviluppo dei Talenti, verrà presentata il 15 dicembre 2012 e scaturirà anch’essa dal contributo di tutti i partecipanti alla stesura di CHARTA 26 APRILE che verrà presentata nella stessa data, dopo revisione e consultazioni in diversi blog, primi fra tutti “TalentCity” e  “Tempo di Cambiare”
 
A2-FINALITA’ DI “CHARTA 26 APRILE”
Il  documento finale di CHARTA 26 APRILE  verrà presentato il 15 dicembre 2012 e conterrà suggerimenti utili per tutti, singoli e membri di associazioni o gruppi politici, per realizzare al meglio governi locali, regionali e nazionali basati sui principi di Libertà, Felicità e Responsabilità.
Idee e proposte riguardanti: la vera storia dell’umanità, la protezione dell’ambiente in cui viviamo ed il rispetto verso il mondo vegetale ed animale, le migliori modalità di organizzazione politica e civile basati sulla partecipazione democratica, la difesa, lo sviluppo e la realizzazione dei 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani sancita nel 1948 dalle prime Nazioni aderenti all’ONU, ma in realtà mai messo in pratica totalmente.
Con priorità affidate alla diffusione di una educazione scolastica universale, principi economici-finanziari non necessariamente funzionanti con denaro e banche, protezione sanitaria libera per tutti, come pure diritto ad avere per tutti, sin dalla nascita, diritti al cibo, alla casa e allo sviluppo dei propri talenti individuali, compresa la libera scelta di un personale cammino spirituale.
CHARTA 26 APRILE propone una Carta Costituzionale, comprendente quanto sopra descritto e come articolo primo la disposizione che “ Al centro di ogni iniziativa è d’obbligo  l'attenzione dei cittadini e degli organi da essi creati verso il benessere dell'essere umano” (Silvano Agosti)
 
A3-DALLE CELLULE AI GOVERNI GIUSTI
Proponiamo la realizzazione di un Governo Giusto, composto da 300 persone, di varia provenienza ma comunque disponibili a servire il loro Popolo (e/o Nazione) con il minimo rimborso spese.  Trecento di cui un  terzo individuati per “buon cuore”, 100 per “saggezza” e 100 per “praticità, con particolare attenzione all’equilibrio numerico tra maschi e femmine. Eletti subito  a livello nazionale o interregionale., anche se in futuro si potrebbe auspicare una elezione a livello di Federazione di Popoli Liberi, comprendente non solo le nazionalità oggi accettate ma anche quei popoli che non hanno ancora ottenuto una  nazione, e sono molti, come i Rom, i Curdi, i Ceceni, i Tibetani  e tanti altri
.
 Ecco le fasi esecutive:
 
A3a) Ogni cittadino appartenente a nazione, regione o popolo riconosciuto, elegge una o più “prime cellule” (3,6 o 9 componenti) in ogni villaggio , paese e città nel proprio territorio. Cellule che contattano gli abitanti della propria area di competenza, parlano con loro, in famiglie o assemblee pubbliche, riguardo ai contenuti di CHARTA 26 APRILE (opportunamente ampliata e/o adattata alle esigenze e tradizioni dei cittadini residenti)  e rilevano nuovi suggerimenti.
 
 
A3b) Il nuovo documento, scaturito dai contatti popolari,  verrà considerato e sintetizzato da una Cellula Leader ( eletta da un’assemblea di “prime cellule”) e quindi fisserà una data e località scelta, per la elezione di  delegati di area (nominati dalle “prime cellule”) che poi in un secondo tempo parteciperanno all’elezione dei 300 componenti il “Governo Giusto” nella propria “Area Popolare”.
 
 
A3c) Questi “Governi Giusti” composti dai 300, potranno governare in base alle nuove Costituzioni locali basate sui principi suggeriti da “CHARTA 26 APRILE” per un mandato di 5 anni.  Toccherà a loro creare gli strumenti (direttivi, diplomatici, ministeriali, economici e legali per la creazione di nuovi  Codici di Magistero adatti ai tempi) .Dopo il primo mandato  di buon governo potranno decidere, in consultazioni con gli altri Governi Giusti del mondo attivi, di avviare consultazioni assembleari interzonali per eleggere, se vorranno e se sarà ritenuto utile,  uno strumento mondiale (Giudice di Pace?) per dirimere problemi vari.
 
 
A4) PERCORSO DI “CHARTA 26 APRILE”
                   PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE MONDIALE.
 
La presente bozza02 di CHARTA 26 APRILE viene discussa, corretta ed approvata dalle persone presenti nello spazio Meeting di  “Acion Now-Azione Ora-E’ Tempo di Cambiare” previsto il pomeriggio del 26 maggio (dalle ore 14 alle 18) nel padiglione fieristico dell’evento “Oriental Arts International Festival & Trophy” previsto nel Centro Fiera del Garda a Montichiari (25-26 e 27 maggio 2012).
I firmatari della bozza03 (quindi la 02 modificata) diverranno il “Gruppo Fondatore di CHARTA 26 APRILE” che avranno il compito di coordinare una nuova consultazione nei blog di Tempo di Cambiare e TalentCity in modo da preparare la versione 04 che verrà presentata nel Convegno del TalentGold già previsto per il 15 dicembre 2012, nella sala congressi del Centro Fiera del Garda. Dopo quella data il documento verrà proposto a livello mondiale.
 
 
P.S.=La presente pagina web di CHARTA 26 APRILE (composte da 4 paragrafi) sono state redatte, come proposta, dal giornalista Mario Cherubini (mario.cherubini@poste.it- CP 19-25018 Montichiari-Bs-Italy ) prendendo spunto dalle consultazioni in atto nei blog di” Tempo di Cambiare” e “TalentCity-La Città dei Talenti”
 
CHI DESIDERA SCARICARE IL PDF DEL TESTO,
ECCO IL LINK:
 
 
 
POTETE INVIARE LE VOSTRE PROPOSTE, INTEGRAZIONI E NUOVE IDEE A:
VERRANNO DISCUSSE PER LA STESURA DELLA BOZZA03 IL 26 MAGGIO
 
 
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint